Un omicidio da dimenticare

Nel settembre le 2001 a Torviscosa, in provincia di Udine, venne ucciso Aroldo Prosperi, direttore di quella che fino a pochi anni prima era l’azienda agricola più grande d’Italia. Per una regione che ha un tasso di omicidi all’anno che si conta sulle dita di una mano fu un fatto eclatante, ma le indagini non portarono a nulla. L’inchiesta della magistratura fu archiviata e del caso non se ne parlò più. Nell’autunno del 2003 cercai di raccontare la storia per il settimanale Diario. Come purtroppo accade talvolta nei giornali, l’articolo non trovò la via per la pubblicazione. Sembrava dovesse uscire ma le settimane passarono e non uscì più. Visto che il blog è un po’ un magazzino e un po’ una vetrina, ho deciso di dare dignità a quell’inchiesta che mi costò molto impegno alla fine non remunerato.

 

La trovate nella pagina “Inchieste” (scorrendo la pagina in basso) dove ho inserito anche un’inchiesta sul destino del Triangolo della sedia, pubblicata nel 2005 da Diario. Altre le inserirò prossimamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...