Bici, bambini e città

Al piano terra del palazzo in cui abitiamo c’è un asilo. Uno di quegli asili con le vetrate grandi, tavolini e sedie di legno, armadietti di legno, maestre dall’aria poco truce e bambini sorridenti e spesso urlanti. Di fronte alla porta di ingresso che dà sul marciapiede c’è una rastrelliera per biciclette. E’, non so se ufficialmente, riservata ai bimbi che frequentano l’asilo, che evidentemente lo raggiungono pedalando dei minuscoli cicli dai colori vivaci. La serie di mini-biciclette parcheggiate una accanto all’altra è un’immagine spiazzante, quasi irreale se si pensa alle difficoltà che incontra l’uomo medio a circolare in bicicletta in buona parte delle città del mondo. A Berlino, o meglio in alcuni suoi quartieri, non è così, e anche i bambini in età di asilo possono circolare in bici, ovviamente accompagnati dai genitori.

Bibi ha fotografato le biciclette e insieme abbiamo pensato un motto che potesse accompagnare la foto. Poi abbiamo inviato il tutto a Bibì Bellini (omonimo, ma con l’accento sulla seconda i), giornalista e ciclo-bloggatore bolognese che ha lanciato il progetto Mail Art for Bike. Nel suo sito http://www.ilikebike.org sono raccolti 350 contributi artistici da tutto il mondo, dedicati alla bicicletta e al suo uso quotidiano come mezzo di trasporto nelle distanze medio-brevi. Il sito contiene anche molte notizie e riflessioni utili a chi vuole pensare e vivere in maniera diversa il posto in cui vive. Senza auto, ovviamente. Per arrivare direttamente al sito e vedere la nostra ciclo-cartolina cliccate qui.

Annunci

2 thoughts on “Bici, bambini e città

  1. Grazie. Lascio il messaggio perché il link è simpatico. Da quanto si capisce il tipo che ha scattato le foto non ha programmato la cosa in questi termini – fotografare per 73 minuti tutti i ciclisti che passano per un trafficato incrocio di Amsterdam -, ma qualche artista potrebbe rubargli l’idea per farne un’installazione. Ne esce un ritratto colorato, a tratti magari un po’ ingenuo o semplicemente stupefatto, della città con protagonisti i suoi cittadini in bicicletta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...