L’Italia di Rosarno

Quello che è successo nei giorni scorsi a Rosarno, Calabria, non può lasciare indifferenti. Gente che spara su lavoratori immigrati inermi, la caccia all’uomo, le cariche della polizia sulle vittime stesse degli attacchi e infine l’azione più vigliacca, il trasferimento coatto (la deportazione) in altra località, senza garanzia alcuna di risolvere i problemi esistenti. Come si può giungere a questo? Non è difficile. Basta rammentare le dichiarazioni incendiarie di vari membri del governo sul tema immigrazione. Eugenio Scalfari ha dedicato a questa storia un editoriale che è un atto d’accusa molto chiaro. Leggendolo mi sono vergognato un po’ di meno di essere italiano, c’è ancora qualcuno che ha il coraggio di indignarsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...