Simpri Salvadi

Simpri Salvadi

Appena ho saputo della morte di Federico Tavan il tempo ha rallentato il suo passo, fino a fermarsi del tutto, per qualche istante.  Ricordi. Ho molti ricordi legati a Federico. Chi non li ha, solo per aver letto un suo verso o averlo incontrato una o più volte? La sua presenza non era ignorabile, ma ancor di più le sue parole, che mi sono rimaste addosso dal primo momento che le ho lette od ascoltate. Le sue poesie non conoscono polvere. Al contrario, più passa il tempo e più  sembrano luccicare. Lucide e tremendamente vitali. Come era lui stesso.  Marc Tibaldi e Usmis lo avevano portato fuori da Andreis ed è grazie a Marc che ho conosciuto Tavan, circa 23 anni fa. Non trovo la foto che qualcuno gli aveva fatto con la maglietta degli Inzirli. Ne era orgoglioso. Simpri salvadi, Federico.

La foto qui sopra è di Danilo De Marco.

Annunci

3 thoughts on “Simpri Salvadi

  1. la foto cu la maute dai Inzirli le ai fate jò a cjase me a Bologne vincj ains fa, cul spagnolet e devant di un manifestut che o vevi fat pa ocasion. tu cjatis la foto su me pagjine faceboooook tai albums das fotos. caz. Raff BB Lazz

  2. Usti Raff, ben arrivato qua. Sapevo dell’origine della foto e del tuo zampino, l’ho anche pubblicata in Mismas, ricordi? Era quella cassetta con gruppi da varie latitudini della regione che avevo scelto di completare con una poesia di Tavan e da quella foto. Tavan era il più punk di tutti. Ora non so in quale scatola dei vari traslochi sia finita, purtroppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...